Urban Legends II, The final cut



 

















REGIA: John Ottman;
ANNO/LUOGO: 2000, U.S.A;
GENERE: horror, adolescenziale;
ATTORI PRINCIPALI: Jennifer Morrison; Matthew Davis; Hart Bochner.

"Leggenda metropolitana un cacchio!"

voto: * *

Amy deve realizzare un film per l' esame finale della scuola di cinema, aiutata da alcuni compagni butta giù un soggetto horror basato su leggende metropolitane. Ma iniziate le riprese inspiegabili avvenimenti sembrano perseguitarla.. ben presto si renderà conto che le leggende a volte diventano realtà..

Secondo capitolo di una saga di tre film non legati fra di loro, anche se in questo alla fine una delle protagoniste del primo appare in un piccolo cammeo.
Recensire questa pellicola non è semplice poichè ci troviamo difronte a un film volutamente girato in maniera adolescenziale (ricordandoci a tratti Scream e le puntate di Halloween tratte da Dawson's Creek) quindi non lo possiamo etichettare abominio vista la sua voluta "semplicità" (anche a livello di effetti speciali).
Infatti molto spesso non si capisce se i fatti accadono realmente o sono pezzi del film di Amy.
La prova degli attori resta ampiamente negli standard compreso tutto il resto (tecnicamente parlando). La colonna sonora a tratti ci ricorda Harry Potter O____O ma perchè?? XD
Esilaranti poi le continue battute a sfondo sessuale come ad esempio: "Facciamo più in alto!" oppure "Posso fare il cane? Sapessi come sò leccare..." e poi "Vuole fare Dracula? Si dai almeno succhia!" e tante altre (-________-)
In generale un film "leggero" al livello come abbiamo detto di film come Scream e simili quindi consigliato solo a chi ama questo tipo di film...

CONSIGLIATO: no.

L' Incubo di Joanna Mills, the return




 
















REGIA: Asif Kapadia; 
ANNO/LUOGO: 2006, U.S.A;
 GENERE: horror ?;
 ATTORI PRINCIPALI: Sarah Michelle Gellar, J.C. MacKanzie, Sam Shepard.

"Ti troverò!"

voto: *

Joanna Mills è una donna in carriera, ma dietro al suo stacanovismo si nasconde la voglia di scappare da delle terrificanti visioni che la tormentano sin da quando è bambina.. Ma costretta a tornare nei luoghi dove è cresciuta, e dove tutto è iniziato, si troverà costretta ad affrintare quel passato che tanto la spaventa...

..ma boh? chi lo sa... questa pellicola resta in tutto e per tutto negli standard americani (ma anche più in basso) del genere, la lentezza inesorabile di 'stà roba ha pure portato la Midnight a dormire come ciocco per metà film.. non che si sia persa qualcosa °_° per non parlare del finale che ci mette 20 minuti per spiegarci una cosa che si capisce in uno.
Il protagonista ha la stessa faccia (e che faccia!!) per tutto il film, sconvolgente visto che la storia si svolge in un totale di almeno 30 anni.. Buffy mora stà malissimo e da visivamente fastidio; l' unica cosa che si salva sono le luci e la fotografia che non sono male.
In conclusione: che palle!

CONSIGLIATO: no.

.

.

PS. non possiamo non allegarvi questa esilarante canzone, che ripartiva nelle nostre menti ogni volta che Joanna veniva chiamata per nome, allietandoci fino alla fine di questo noiosissimo film mwahahahahha XDDDDD:


Joanna Shut Up! by Crazy Loop

Zodiac



 


















REGIA: David Fincher;
ANNO/LUOGO: 2007, U.S.A;
GENERE: thriller;
ATTORI PRINCIPALI: Robert Downey Jr. , Jake Gyllenhaal, Mark Ruffalo.

"L' uomo è l' animale più pericoloso di tutti."

voto: *


Dopo il brutale omicidio di una coppia, il 4 luglio del 69, alla redazione del San Francisco Chronicle, arriva una lettera inquietante in cui un uomo rivendica questo ed altri omicidi attraverso scritte con caratteri cifrati e strani simboli, firmandosi Zodiac. Tre uomini, cominciano ad indagare, ognuno a modo suo.. ma l' unico che si avvicinerà alla verità sarà il vignettista.

La NOIA fatta film. -________________________-
..veramente senza parole!...............
Tratto da fatti realmente accaduti fra il '60 e il '70 nella zona di San Francisco, il film intende riproporci 10 anni di intense indagini che portano i tre protagonisti ad un' ossessione senza fine. Purtroppo questa scelta, che poteva anche essere interessante, si rivela veramente, ma veramente, noiosa perchè per due ore e mezza di film non succede assolutamente NULLA.. portandoci ad un abrutimento viscerale senza ritegno -_______-
La prova degli attori non è male (soprattutto Robert Downey Jr che è anche un gran figo XD ) ed esilarante la figura di Ruffalo che ci ricorda tantissimo il mitico tenente Colombo!!
..qui nasce una domanda: perchè alcuni attori sono vestiti anni '60 mentre altri moderni °_°???? mah...
..in realtà non cè molto altro da dire, purtroppo il film delude tantissimo le nostre aspettative soprattutto dopo aver visto altri film di David Fincher, che con Seven e Fight Club ci aveva appassionato assai (oltretutto perchè sul dvd cè scritto "il thriller più inquetante dell' anno", quando invece fà più paura CSI??????).
Concludendo sconsigliamo il film a chiunque ami il genere, ma anche a chiunque altro; mettetelo solo per far addormentare i vostri figli, o se avete bisogno di compagnia mentre fate le pulizie di casa u_u

CONSIGLIATO: no.

.

.
link utili:
vera storia di Zodiac

Shrooms, trip senza ritorno.



 
















REGIA: Paddy Breathnach;
ANNO/LUOGO: 2007, Regno Unito;
 GENERE: horror;
 ATTORI PRINCIPALI: Lindsey Haun, Jack Huston;

"Raccontaci qualcosa di pauroso.."

voto: * *


Un gruppo di ragazzi americani invitati da Jake, il fidanzato di Tara, vanno in Irlanda per una vacanza "da sballo", e alla ricerca di funghi allucinogeni si accampano in uno sperduto bosco, apparentemente disabitato.. ma Tara, presa dalla voglia di esagerare, mangia il "fungo proibito" ed inizia ad avere strani sogni premonitori. Nessuno le crede, ma alla scomparsa del primo ragazzo si rendono conto la leggenda su quei luoghi raccontatagli da Jake potrebbe essere realtà...

Questa pellicola ci fa veramente schiatare XD!!! ..involontario mescolone di ogni film "di paura" degli ultimi tempi ci accompagna fino alla fine con diverse, e notevoli, perle del cinema: in primis la mucca parlante nel bel mezzo del bosco; uno dei protagonisti che si chiama
Bluto ( !!!!!! ), oltretutto evirato da una bestia caprina che è un misto tra la trasformazione di Ian Stone, Samara di the Ring, il travestimento porchino di Saw, Belfagor, il bambino sacchetto di Orphanage, i Nazgul del Signore degli Anelli e il demone di Catacombs °_____________________°; la scena in cui la bestia caprina sbuca fra le gambe di Tara.. ma perchè??????; i due tipi sbavanti di cui uno identico al mitico Ron Perlman (motivo per il quale ci chiediamo perchè non lo abbiano usato davvero), e per finire l' atletica corsa per i corridoi dell' ospedale (ma guarda un po'! un ospedale.. cosa nuova in questi film èh?) con tanto di salto spericolato giù per il balconcino e relativa spezzatura di gambe -__-
Per il resto che dire.. gli effetti ci ricordano Fantaghirò e a più tratti sfociano nel ridicolo più totale, gli attori sono veramente mediocri e pure la regia non è certo il massimo. L' unica cosa interessante è il fatto che per tutto il tempo non sappiamo se ciò che stà succedendo è realtà o parte del "trip", ma lo scarso livello di realizzazione del film non aiuta a coinvolgerci, nemmeno sul finale, che pur non essendo male, è ormai assolutamente scontato.

CONSIGLIATO: no.



.

Ultimatum alla Terra





















 REGIA: Scott Derrickson;
ANNO/LUOGO: 2008, U.S.A;
GENERE: Fatantascenza;
ATTORI PRINCIPALI: Keanu Reeves,
Jennifer Connelly.

"Se voi morite la terra sopravvive"

voto: * *

Dopo l'arrivo sulla Terra di un'enorme sfera luminosa è il panico!
La celebre scenziata Helen Benson si trova faccia a faccia con un essere alieno di nome Klaatu che le rivela un'imminente crisi globale.
Egli richiede di parlare con i leader del mondo, ma gli viene negato.
Ha così inizio un processo distruttivo che sembra inarrestabile... 

Ad Helen viene dato il compito di convincere Klaatu a fermare tutto ma... sembra troppo tardi....

Questo film è un remake dell'omonima pellicola del 1951, girato dallo stesso regista che nel 2005 ha diretto "L' Esorcismo di Emily Rose".
Che dire... La storia non è male e ci propone diversi spunti niente male che però potevano esser sviluppati molto meglio... Non avento visto il film originale non posso fare un confronto, in ogni caso questo film scorre abbastanza bene (tanto che dura 103 minuti e manco me ne sono accorta) conducendoci però a un finale alquanto inutile e scontato... arricchito da frasone ultrabanali e scena toccante (ma dove?)... peccato...
Passando ad aspetti più tecnici: la prova degli attori è buona, troviamo un Keanu Reeves in ottima forma (ma lo ibernano?!?!) e una bravissima Jennifer Connelly che ci regalano una bella prova.
Gli effetti speciali hollywoodiani fanno la loro scena restando però negli standard.
Davvero figa la figura dell'essere ciclopico in difesa del protagonista formato da milioni di insetti metallici!
Tuttosommato mah.. un film da vedere in famiglia in una tranquilla domenica invernale...

Poteva andar peggio... (?) 

by Midnight

CONSIGLIATO: no.




Saw I




















REGIA: James Wan;
ANNO/LUOGO: 2004, U.S.A;
GENERE: thriller, horror;
ATTORI PRINCIPALI: Leigh Whannell, Cary Elwes, Michael Emerson, Tobin Bell.

"Segui il cuore!"

voto: * * * * *

Due uomini si risvegliano incatenati in una enorme stanza bianca. In mezzo a loro un cadavere con in mano un registratore..
I due, disperati, ascoltano il nastro dal contenuto agghiacciante, e capiscono di essere i protagonisti di un gioco... mortale....


 
Non possiamo fare a meno di iniziare questa recensione segnalandovi la presenza di uno dei nostri MITI..Benjamin Linusssssssssssssssssssssssssss XDDDDDDDDDD ..che come tutti ricorderete è uno dei protagonisti di LOST!!
..Detto questo veniamo alla recensione di questa perla del cinema: il film ci coinvolge sin dai primi minuti, e con una trama per niente scontata ci conduce ad un finale davvero niente male!
Ottima davvero la prova degli attori che riescono a farci affezionare ai loro personaggi; anche la colonna sonora e gli effetti sono di ottima qualità.
Da ricordare uno dei travestimenti dell' Enigmista con una maschera porchina incappucciata che ci ricorda tantissimo Ian Stone nella sua celebre trasformazione in Belfagor XDDD!!!
Il bello di questo film è che il regista (autore qualche anno dopo di un' altra ottima pellicola quale Dead Silence) è riuscito a mescolare sapientemente tre generi quali thriller, horror e splatter, senza cadere in banalità ne eccedere in uno dei tre; purtroppo l' alta qualità della pellicola si perde già nella seconda "puntata" di questa saga, diventando esageratamente splatter e banale (per questo vi eviteremo le recensioni dei successivi film, visto che fanno schifo a dir poco -__- )..peccato!

CONSIGLIATO: assolutamente si.

(anche questo trailer non riesce a rendere gloria al film, che è di gran lunga migliore!!!)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails