Il Quarto Tipo



 


















REGIA: Olatunde Osunsanmi;
 ANNO/LUOGO: 2009, U.S.A; 
GENERE: Fantascenza, drammatico; 
ATTORI PRINCIPALI: Milla Jovovich,
Elias Koteas, Will Patton.

"Le cose che ci scuotono sul serio raramente le vediamo arrivare"

voto: *

Siamo a Nome una piccola cittadina dell'Alaska. Qui da quarant'anni accadono cose inspiegabili. Dopo la morte del dottor Tyler, sua moglie Abigail, psicologa, decide di continuare gli studi del marito legati agli strani avvenimenti. Ma ben presto si troverà direttamente coinvolta insieme ai suoi pazienti...

O_o maccheccosè???
Questa è la frase che mi sono ripetuta per tutta la durata del film e anche oltre.
La trama è basata su una storia che "voleva" (?) sembrare vera ma già dal primo video "amatoriale" notiamo che è tutto una farlocconata indegna realizzata senza nemmeno provare a renderla reale! La sequanza iniziale ci mostra subito un'attrice che dovrebbe rappresentare la "vera" Dottoressa Tyler conciata tipo zombie della Horror House MADDAI!!! XD E di li via via anche gli altri video "reali" sono sempre più fittizzi!
La storia poi si sviluppa con una lentezza talmente inesorabile che dopo la prima mezz'ora siamo già in come irreversibile e poi cavolo NON SUCCEDE NULLA! Non si fa altro che parlare di un gufo bianco (che tra l'altro quello che si vede NON E' UN GUFO bensì un Barbagianni ! che figure!) e della morte del marito! Due palle!
Patetico inoltre l'inseriemnto del dramma familiare compresa cena tutti insieme con figlio maggiore ribelle che originalità! E poi i 2 bambini specie il più grande son così brutti che non si possono vedere! XD
Ma per fortuna (anche se è troppo poco per renderlo decente) il film ci regala due sequenze da grasse risate che è impossibile non ricordare: la prima è la seduta ipnotica del paziente che viene "posseduto" dagli alieni e si smostra ferocemente sorvolando il letto! XDDDDDDD L'altra è la seduta fatta sulla dottoressa stessa anch'essa "posseduta" con tanto di smostro, cambio di voce, improperi in lingue arcaiche in una evoluzione pirotecnica di frasi a caso che toccano l'apice finale con la frase "Io sono Dio"!!! EPOCALE XDDDD
Il regista probabilmente ha fatto un pò di confusione guardando l'Esorcista! AHAHAHA
La prova degli attori resta negli standard anche se il grande Elias Koteas ci regala una gran prova come sempre! Che Mito! XD
Tecnicamente non vi sono effetti speciali particolari, solo qualche luce sparaflesciante "tipicamente" aliena e riprese assurde di boschi alla Twilight senza alcun senso! MAH...
La colonna sonora praticamente inesistente non ci dice nulla di nuovo si avvale solo dei soliti ROMBI improvvisi da salto sulla sedia anche se talmente prevedibili che non fanno nemmeno il loro dovere...
Insomma un film che potete tranquillamente lasciar perdere.


CONSIGLIATO: no.

by Midnight







LinkWithin

Related Posts with Thumbnails