Shutter

 


















REGIA: Banjong Pisanthanakun, Parkpoom Wongpoom;
ANNO/LUOGO: 2004, Thailandia;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI: Ananda Everingham, Natthaweeranuch Thongmee, Achita Sikamana, Unnop Chanpaibool.

"Maledetto bastardo!"

voto: * * * / * * * *

Tun e Jane tornano a casa ubriachi dopo una festa con degli amici; improvvisamente investono una ragazza, ma spaventati fuggono senza prestare nessun soccorso.
Ben presto quello che loro pensano essere rimorso, si trasforma in qualcosa di più: inspiegabili ombre compaiono sulle foto scattate da Tun mentre sogni e visioni agghiaccianti li tormentano sempre più spesso.
Jane inizia ad indagare sull' identità della giovane donna investita ma, sembra esserci qualcosa che inspiegabilmente la lega a loro...

Sicuramente una buona trama, sviluppata abbastanza bene; restando comunque sulla scia di film come the ring e the grudge, soprattutto riguardo agli effetti speciali, la pellicola riesce a non scadere troppo nel banale.
Per essere un film orientale, non ci delude. Buona prova per la regia e per gli attori.
(alle femminucce segnaliamo il protagonista XD!)
Nel 2008 è stato pure girato un omonimo remake statunitense con protagonista Joshua Jackson.. ma quella è tutta un' latra storia -__-...

CONSIGLIATO: si.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails