Il Nascondiglio

 
















REGIA: Pupi avati;
ANNO/LUOGO: 2007, Italia/U.S.A;
GENERE: horror, thriller;
ATTORI PRINCIPALI:
Laura Morante,
Rita Tushingham, Burt Young.

"Noi non possiamo andarcene.."
 
voto: * * / * * *



E' una fredda notte invernale del 1957 ed in una tranquilla casa di riposo, rimasta isolata per colpa della neve, si consuma un efferrato delitto destinato a non trovare mai soluzione, anche perchè le uniche "sopravvissute" sono letteralmente scomparse nel nulla. Cinquantacinque anni dopo in quella casa ( rimasta disabitata per tutto quel tempo ) una donna di origini italiane decide di aprire un ristorante.. ma vivere li dentro non sarà affatto facile: la donna, infatti, esce da 15 anni di cura per una grave depressione dovuta al suicidio del marito, ed inizia a sentire delle strane voci provenire dalle pareti.. ma sarà veramente la sua testa o non è sola in quella casa? 

Questo film si presenta con una buona trama e un finale non troppo scontato; purtroppo la realizzazione fa perdere tantissimo a quella che poteva essere davvero una bella pellicola.
Innanzi tutto è veramente lento, la Morante non ha espressività facciale, e anche se all' inizio sembra perfetta per il ruolo, dopo un pò inizia a stancarci.. per non parlare dei "salti sulla sedia" giocati veramente male sia come tempi, come realizzazione ( a volte ci sembra di avere davanti un film degli anni '60 -_- ) che come tematiche; in pratica cercano di farti paura per tutto il film sempre con la stessa cosa.. a lungo andare, ovviamente, sai già quando accadrà qualcosa!
Tecnicamente non ci troviamo di fronte effetti e trucchi particolari però le ambientazioni non sono delle peggiori. La prova degli attori a parte la Morante resta negli standard.
Nel complesso un film da vedere senza troppe aspettative... Purtroppo l'Italia e l'Horror oramai... si sà... non vanno proprio a braccetto... :(

CONSIGLIATO: ni.





.

5 commenti:

dylandave ha detto...

credo lo vedrò solo per la morante per il resto si non deve essere un capolavoro di certo!

cinemaleo ha detto...

Una delusione: la sceneggiatura ha più di una falla, ritmo e tensione latitanti.
Laura Morante brilla per la sua staticità.
ps:ti ho aggiunto tra i miei link

Asgaroth'sMidnight ha detto...

mi trovi daccordo anche stavolta! ..ma purtroppo nel campo dell' "horror" è più facile trovare film deludenti/scadenti che pellicole di valore.. se si parla di produzioni italiane poi u_u..........

*Asgaroth

Federica ha detto...

Sinceramente questo film mi ha letteralmente terrorizzata. Non so perchè di preciso. Saranno state le vocine, o il fatto che è ambientato in una vecchia casa (e io abito in una vecchia casa! IH!). Comunque, a me è piaciuta la trama, il finale e anche la Morante!

Le Guardiane ha detto...

@ federica:
a noi invece non ha convinto gra chè :/ le idee c' erano ma si perde un po' per la strada.. peccato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...