Fear of Clowns


 


















REGIA: Kevin Kangas;
ANNO/LUOGO: 2004, U.S.A;
GENERE: horror; 
ATTORI PRINCIPALI: Jacky Reres,
Mark Lassise,
Rick Ganz, Frank Lama.


"E' il più grosso fottuto clown che abbia mai visto!"

voto: *
Lynn Blodgett è una pittrice che sta risquotendo un discreto successo grazie ai suoi quadri sui clown; soggetto scelto appositamente per esorcizzare la sua più grande paura. Ma se nel lavoro le cose vanno alla grande nella famiglia le cose vanno all'opposto: suo marito chiede il divorzio e vuole l'affidamento esclusivo del figlio oltre alla proprietà della casa e al mantenimento. Stessata dalla situazione al termine di una sua mostra torna a casa e sviene trovandosi faccia a faccia con un inquietante clown. La polizia la crede pazza e la intima a lasciar perdere l'accaduto, ma quando le persone intorno a lei iniziano a morire in maniera brutale l'esistenza del clown assassino diventa realtà....

Prodotto dalla Gargoil Prodaction ecco a voi il nuovo film di Liegi Bastonliegi in collaborazione speciale con Pelo Ponneso e Riccardino Fuffolo..........
Già dal menù con pagliaccetti volanti e colorati capiamo la portata di questa cagata unica -_____-
Passando dai titoli di testa creati per l'occasione in modo pagliaccesco compresa musichina circenze giungiamo alle prime sequenze del film maldestramente girate che subito ci riportano alla mente perle quali: Dawson's Creek, Walker Texas Ranger, Piccoli Brividi e Real TV, sembrando una sit-com (o l'inizio di un porno) di infima categoria degna soltando della terza serata su Europa 7. XD
Anche gli attori sono agghiaccianti e ci regalano delle espressioni a dir poco favolose specie il Detective Peters (Frank Lama) che con il suo sopracciglio mobile ci ricorda il mito Bruce Campbell e Mr Potato resi ancor peggio da un doppiaggio pessimo a dir poco.
Ma vogliamo entrare nel vivo raccontandovi le scene Madre (che valgonon la visione di sta merda):
In primis l'omicidio della amica della protagonista che dopo una breve e impacciata fuga rimane nuda mostrandoci un corpo sguascioso da casalinga budinosa che non reagisce all'attacco del clown difatti nemmeno tenta di urlare restando ferma, nuda come un verme, a guarda il suo carnefice.
-la decapitazione del poliziotto la cui testa (palesemente fittizzia come una palla di cera) vola sul cofano di una macchina lasciando una scia infinita di sangue (del colore dello sciroppo di more).
E in generale tutte le riprese dei vari cadaveri palesemente manichini rivestiti di stoffa (sembrano le braccina di Sally di Nightmare before Christmas) immersi in litri di sciroppo alla mora transgenico visto il colorino fucsia.
Inoltre come se non bastasse sembra non finire MAI abrutendoci totalmente dopo i primo 10 minuti portandoci dopo due ore effettive dal divano al pavimento gelato alla ricerca di una morte lenta e sofferente. Infine notevole l'ultima sequenza priva di un qualsiasi senso logico lasciandoci a bocca aperta con un enorme MA PERCHE'??????????????????
Notevole piccola perla negli Extra dove troviamo una foto del clown assassino che regge le tette della prima vittima (l'amica sguasciona) XD LOL


CONSIGLIATO: assolutamente no.
CONSIGLIATO PER LE RISATE: si.

.

6 commenti:

Zoe ha detto...

Ola fanciulle!
come sempre sapete dimostrarvi all'altezza!
hehe,ormai siete delle critiche professioniste!smile!
continuate così!!!
Kissimi! ^-^

mizza ha detto...

non ne ho mai sentito parlare, ed a leggere la recensione credo di averne capito il motivo! :D

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ zoe:
grazie mille XD facciamo del nostro meglio.. quando poi ci capitano film così fra le mani allora si che diamo il meglio di noi XDDD

@ mizza:
mwahahaha e ci credo! se pensi poi che è uscito nel 2004 e da noi è approdato tra le novità solo questo mese.. ed esiste pure un sequel XD da non perdere!!!!

Vision ha detto...

bel blog; ti aggiungo nel mio e divento tuo sostenitore

ciao e a presto

Asgaroth'sMidnight ha detto...

grazie! speriamo di rivederti spesso da qeste parti ^^

tessapurna ha detto...

bello! lo dovrò vedere per forza.
già il poster è straordinario con la mazza (?) e i palloncini. un serial killer che fa ridere non è mica da tutti. complimenti al regista e all'addetto agli effetti speciali.
:-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails