Chernobyl Diaries - La Mutazione

















REGIA: Bradley Parker;
ANNO/LUOGO: USA/2012;
GENERE: horror zombie ?;
ATTORI PRINCIPALI: Jesse McCartney e le tette di Natalie.


"Sei sicuro che siamo soli?"

voto:  * *

Chris, Natalie e Amanda fanno un giro dell' Europa per andare a trovare il fratello di lui, Paul, che vive in Ucraina. Questo propone loro di fare un "tour estremo" andando a visitare una cittadina fantasma nei pressi di Chernobyl. 
I ragazzi si recano così sul posto accompagnati da una guida della zona, ma come cala la notte si rendono conto di non essere soli.. 

Il fatto che il produttore, nonchè sceneggiatore e scrittore dell' omonimo libro sia proprio il famigerato Oran Peli ce la doveva dire lunga assai...... anche se speriamo per voi che ve lo siate dimenticato o perso nella sua unica e grande produzione Paranormal Activity, che ancora oggi ci fa scendere un brivido freddo lungo la schiena -________-
Non abbiamo però potuto resistere al fascino dell' orrido, attratte infatti da una trama con un incipit a dir poco assurdo: perchè dei ragazzi dovrebbero recarsi a Chernobyl????????????? (Purtroppo cose del genere accadono realmente.. la follia umana e il cattivo gusto non hanno limiti.......)
In generale il film è visivamente piacevole da vedere, e riesce, pur mantenedosi sul superficiale, a coinvolgere lo spettatore quel tanto che basta a non farlo scappare via; purtroppo sono decisamente sbagliate le tempistiche: infatti la pellicola si sofferma un po' troppo sulla parte pre-attacco, mangiando così spazio vitale alla parte più divertente!
A suo discapito va anche fatto notare che vorrebbe essere un film da "salto sulla sedia", ma non ci riesce minimamente: i momenti di tensione sono pochi e prevedibili, e sfociano quasi sempre in un nulla di fatto.. piacevole però il fatto che non si vedano mai troppo chiaramente i mostri deformi, evitando così carri Viareggini e farlocconate simili!
Gli attori, infine, fanno il loro e niente di più, tranne in MIIIIIIIIITICO Jesse McCartney che ovviamente ci regala un sogno.. avevate dei dubbi XD???? apparte gli scherzi è veramente l' attore migliore di tutto il film XDDDDD

CONSIGLIATO: no...

...però vi lasciamo con questa HIT senza pari del suddetto grande attore XDDDDD Shakera e non fermarti X°°°DDDDD

---

9 commenti:

nuvola »» ha detto...

visto e mi è piaciuto abbastanza. sarà che solo il posto mi mette ansia... non andrei mai a chernobyl nemmeno sotto compenso. Avrei fatto dietro front subito dopo la scena dei soldati, quando stranamente a differenza delle altre volte, non li lasciano passare. Salti sulla sedia non ne ho fatti, non ci sono. Il concetto di paura per questo regista mi sembra di capire sia molto mentale. il finale prevedibile ma corretto. mi aspettavo proprio questo. Quello che mi mette paura, anzi è più angoscia è che tutto questo potrebbe essere reale... gran parte delle cose lo sono...

Ciao :)

Arwen Lynch ha detto...

a me non è piaciuto affatto questo film, l'ho trovato superficiale nelle riprese ne ho parlato anche da me

http://lafabricadeisogni.blogspot.it/2012/07/the-chernobyl-diaries-la-mutazione.html

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ nuvola:
purtroppo, se l' intento era quello di giocare sull' angoscia, secondo noi ha comunque fallito: il film infatti si pone proprio come una di quelle pellicolone atte a far divertire e saltare sulla sedia il pubblico medio, cosa che però poi non accade minimamente.. rimane perciò in un limbo non proprio soddisfacente.. il che è un peccato perchè poteva rendere di più!!!

@ arwen:
visto e commentato ;) dai, esiste di peggio XDDD non che sia una perla del cinema, e tra poco ce ne dimenticheremo, ma rimane una pellicola vagamente passabile sotto certi aspetti...

Alfonso ha detto...

Uno spera di dimenticarselo Oren Peli. Io me lo ricordo bene purtroppo. Se mai dovessi incontrarlo si prenderebbe un pugno nelle palle di proporzioni bibliche...

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ alfonso:
e diventeresti subito il nostro più grande EROE ;DDDDD!!!!!!!!!!!

Death ha detto...

Boia che strunzatona di film, il peccato mortale è proprio aver sprecato l'ambientazione che vale da sola il prezzo del biglietto! Accidentaccio ad Oren Peli!!! Poi vabbè, Ciottolino McCartney è incommentabile XD

P.S.
Potreste correggere il link al nostro blog? Graaaaazie *__*

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ death:
si decisamente il film poteva essere assai più interessante!!! un peccato..

corretto il link, scusate :)

Blog cinema ha detto...

Io sono un patiro dei film genere mockumentary/foun footage, ma concordo in questo caso. Chernobyl Dieries non è nulla di che specie nel finale dove viene veramente banalizzata un po' tutta la vicenda. Potevano fare di più, insomma.

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ blog cinema:
decisamente di più!!! ed è un peccato perchè in generale non era nemmeno male..

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails