Paranormal Experience (?) # Lago di Castel Ruggero

Per chi non ha ancora imparato a conoscerci dovete saperlo: non siamo solo amanti dell' horror, ma anche di tutto quello che ci gira intorno, tutto ciò che fa paura, del bizzarro, dell' inquetante e sopratutto dell' inspiegabile.. noi siamo quelle che se sentono il pavimento muoversi non pensano al terremoto, ma al Demonio o agli Alieni (XDDDDDD)..
Vogliamo perciò rendervi partecipi nel nostro girovagare alla ricerca di un contatto con l' inesplicabile, sperando di coinvolgervi e divertirvi come sempre (o almeno speriamo perchè noi ci buttiamo via!) chissà che prima o poi non si riesca davvero a fotografare/filmare qualcosa d'inspiegabilmente interessante!! XDDD
Purtroppo per voi (???) questa non sarà una rubrica fissa, poichè che le nostre possibilità di muoverci in coppia sono piuttosto scarse :( ma cercheremo di fare di tutto per ragalarvi il meglio del paranormale made in home!
Ma bando alle ciance addentriamoci nella prima delle nostre mirabolanti avventure! ..partiamo con la breve gita nei dintorni fiorentini che abbiamo fatto qualche tempo fa:


Lago di Castel Ruggero
Toscana, Bagno a Ripoli, nei pressi di Capannuccia




La Storia:
Il lago di Castel Ruggero (di origine artificiale) è situato in un non molto grande avvallamento sopraelevato della zona montagnosa che circonda Capannuccia (un piccolo paese nei pressi di Bagno a Ripoli).
La sua posizione strategicamente isolata (è di fatti impossibile vederlo dalle strade che lo circondano) ha fatto si che nella seconda guerra mondiale fosse un vero e proprio punto strategico per gli approvvigionamenti idrici sia per i nazisti sia per i partigiani della zona. Ed è proprio in questo periodo che sembra aver luogo la nascita del fantasma che ancora oggi infesta le sue sponde: pare infatti che proprio in questo luogo una donna del paese di nome Sabina fu costretta a guardare il figlio, presunto partigiano, morire brutalmente per mano dei tedeschi.
La donna ovviamente ne uscì pazza e pare che non volle più allontanarsi da quel luogo, dove difatti morì non molto tempo dopo, probabilmente per il dolore. E proprio per colpa di quell' immenso dolore il suo spirito ancora oggi non riesce a staccarsi dalle rive del lago di Castel Ruggero: se si affina l' udito si possono infatti sentire ancora il suo pianto disperato, e i più "fortunati" potrebbero anche vedere il suo povero fantasma vagare senza meta nei boschi circostanti..


Il Nostro Commento:
Forse perchè in due e perchè nell' orario meno indicato (pare infatti che il fantasma "prediliga" i pescatori solitari e mattinieri), fatto stà che noi di apparizioni non ne abbiamo viste nemmeno una.. abbiamo anche teso l' orecchio nel tentativo di percepire un lontano pianto sommesso, ma niente..
..O meglio "qualcosa" l' abbiamo visto: un numero insolitamente alto (vista anche l' estrema difficoltà che si riscontra per raggiungere questo posto) di uomini soli che si aggiravano con aria guardinga.. una volta tornate a casa abbiamo infatti scoperto che il lago di Castel Ruggero è una delle mete predilette per gay che amano praticare rapporti occasionali con sconosciuti O___O!!!!!!!!!!
E pure meta abituale dei nudisti XDDDDDDDDDDDD
Ma apparte questo, di fenomeni "paranormali" neanche l' ombra; daltronde la leggenda stessa lascia piuttosto a desiderare: estremamente semplicistica propone come unico dettaglio il nome della contadina, Sabina, nome che appare decisamente inverosimile. Una contadina dell' entroterra toscano nata ad inizio secolo che si chiama Sabina? avremmo capito se si fosse chiamata Piera, ma Sabina proprio non ci convince..
Oltretutto in pochissimi hanno sentito parlare di questa storia e le poche testimonianze oltre ad essere fumose non sanno riportare dati precisi (date, nomi, ecc..) basandosi tutte sul sentito dire.
Come potete vedere non è saltato fuori niente di interessante nemmeno dalle fotografie, minuziosamente ricontrollate in postproduzione.
In conclusione quindi il lago di Castel Ruggero ci pare un posto carino, seppur difficile da raggiungere, interessante se si è omosessuali dalle abitudini libertine o nudisti della domenica.. ma molto meno se si cercano incontri di altro tipo.






LUOGO: 3 su 10
INTERESSE PARANORMALE: 0 su 10




8 commenti:

bradipo ha detto...

a vedere le fotografie che avete immesso non mi sembra neanche un bel posto...comunque è il post che è molto paranormal perchè dopo giorni e giorni sono riuscito ad aprirlo...prima nonostante comparisse nel mio blogroll ogni volta che ci cliccavo sopra mi dava post inesistente...

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ bradipo
Eh si in effetti ha causato diversi problemi anche a noi, a volte il blog viene posseduto ahahaha!
Ma tutto è bene quel che finisce pubblicato alla fine! XDDDD

Federica ha detto...

Questa recensione è a dir poco favolosa!

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@Federica

ahahah grazie Fede!!! Beh speriamo sia utile a chi per caso avesse MAI pensato di andare in questo inutile posto! XD

Anonimo ha detto...

Qua di paranormale c'è solo il fatto che abbiate il pollice opponibile....

Le Guardiane ha detto...

@ anonimo:
noi invece troviamo sempre molto interessante il fatto che a persone come te, alle quali evidentemente non interessa minimamente l' argomento e che fralaltro pare evidente non hanno nemmeno letto nulla di quello che abbiamo scritto, piaccia così tanto "perdere tempo" commentando in maniera gratuitamente offensiva l' articolo in questione.
Ci domandiamo: hanno davvero così tanto tempo libero? beati loro!
Ed è anche molto interessante notare il fatto che mai una volta queste persone abbiano il coraggio (o mancano proprio le facoltà intelletuali?) per argomentare il proprio "commento" con qualcosa che vada oltre l' improprero, e tantomeno la volontà di firmarsi anche solo con un nikname.. questi si che sono misteri che rasentano il paranormale!!

Anonimo ha detto...

Il barbone del lago mi ha confermato che il fantasma non lo vedi ma " Tullo senti" facendo notare un certo movimento di bacino

Le Guardiane ha detto...

@Anonimo/a
ommamma ahahah

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...