The Forest




















REGIA: Jason Zada;
ANNO/LUOGO: 2016 / USA;
GENERE: horror, thriller;
ATTORI PRINCIPALI: Natalie Dormer, 
Taylor Kinney, Eoin Macken.


"La Foresta ti fa fare cose brutte... cose molto brutte!"

voto: * *

Sara riceve una telefonata dal Giappone e le viene comunicato che sua sorella Jess, che si trovava lì per lavoro, è scomparsa durante una gita nei pressi della foresta Aokigahara.
Le viene detto che quella foresta è famosa per l'altissimo numero di suicidi avvenuti al suo interno e che sua sorella è stata data per morta dalle autorità.
Sara parte per il Giappone per andare a cercarla da sola nella foresta dei suicidi....

Già dalla trama si capisce che questo film è una ciofeca o meglio, che possa esserlo con altissime probabilità.
In effetti, purtroppo, non ci allontaniamo gran che dal fallimento totale. -___-"
Si salva giusto la protagonista (Natalie Dormer famosa per il suo ruolo in Trono di Spade e l'ultimo Hunger Games) e la misteriosa ed affascinante foresta dei suicidi.
Peccato perché con l'incipit di un luogo del genere si poteva inventare davvero di tutto e terrorizzare letteralmente lo spettatore.
Invece si sceglie la strada più facile con apparizioni di fantasmucci in pieno stile orientale, voci sommesse nel buio e allucinazioni poco frizzanti. Che gran spreco!
Ad un certo punto si svolta persino verso il thriller (virata davvero inutile e banalotta) per finire con un colpo di scena (?) dallo scarso interesse e pathos.

*Attenzione SPOILER*
Orribile l'ultimissima sequenza con Sara che, divenuta fantasma demoniaco (ma perché?), attacca la povera guida giapponese madddaaaiiiii XD
*Fine Spoiler*

Tecnicamente si resta negli standard americani degli ultimi anni, senza infamia e senza lode insomma perciò niente, fate voi; da vedere giusto se lo trovate per sbaglio in TV.

Recensione di Midnight

Consigliato: no.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails