Le Origini del Male




















REGIA: John Pogue;
ANNO/LUOGO: 2014 / Inghilterra;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI: Jared Harris, Olivia Cooke, 
Rory Fleck-Byrne,
Erin Richards, Sam Claflin


"La sicurezza è solo una superstizione, non esiste in natura. 
La vita è un'audace avventura o non è niente"

voto:


Oxford.
Il professor Coupland, insieme ad alcuni studenti e al giovare videomaker Brian, inizia un esperimento su una problematica ragazza con problemi comportamentali per poter capire se si tratta di un problema neurologico o di possessione diabolica...

Inizio (e finisco) dicendo che l'unica cosa decente del film è Sam Claflin (il Finnick di Hunger Games)
Qualche sprazzo di tenzione, qualche salto sulla sedia e nient'altro.
Anche la storia, che dice di ispirarsi a fatti realmente accaduti, si rivela essere una gran bufala (strano!) e niente di più.
Si tenta un vago approccio scientifico che viene però scardinato da un finale roboante e improbabile.
Il resto del film è noia: non succede una mazza per quasi tutto il film. Tutto si concentra sul finale che però, come già detto, non regala neanche grandi emozioni.
La prova degli attori è negli standard idem per gli effetti e tutto il resto.
Insomma c'è veramente poco altro da dire su questa pellicola, evitatela!

CONSIGLIATO: No!

Recensione di Midnight

4 commenti:

Arwen Lynch ha detto...

A me invece il film è piaciuto molto, in giro c'è di peggio decisamente, ci sono film inguardabili in confronto a questo ^_^

LeGuardiane DeILabirinto ha detto...

@Arwen
Beh alla fine i gusti son gusti come sempre e indubbiamente c'è di peggio. La trama poteva anche essere interessante ma è sviluppata male. Peccato perché il materiale c'era

Mid*

Pietro Sabatelli ha detto...

Condivido abbastanza, anche se di peggio ce n'è in abbondanza ;)

LeGuardiane DeILabirinto ha detto...

@Pietro
Ah si si non c'è limite al peggio ahaha
Grazie per il commento ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...