Riflessi di Paura




















REGIA: Alexandre Aja;
ANNO/LUOGO: 2008, Romania/U.S.A;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI: Kiefer Sutherland, Paula Patton, Mary Beth Peil.

"Mi sembra che non sia io a guardare negli specchi,
ma che siano loro a guardare me.
"
 
 
voto: *



Dopo la morte di un suo collega Ben Carson viene affidato alla sicurezza notturna di un vecchio centro commerciale abbandonato che è stato scenario di una sere di tragiche morti. Sin da subito Ben si rende conto che nel magazzino c'è qualcosa di inspiegabilmente inquietante legato ai moltissimi specchi che vi sono all'interno... Inizia a indagare, ma sarà l'inizio di un incubo che sembra non aver fine...

2008: ODISSEA NELL'ABOMINIO!!!!
Questo film (che si rivela essere l'ennesimo remake di una pellicola coreana -__-) fa schifo!
In un susseguirsi di involontarie (?) citazioni che vanno da Boo, Morire di paura a Una notte al museo il film ci porta dopo il primo minuto a chiederci perchè non siamo fuori a divertirci!

Detto questo scendiamo nel dettaglio: l'intro rivela già tutto rovinando anche quel minimo di intrigo che poteva dare; scene di totale inutilità e di durata fin troppo lunga, oltretutto mal realizzate, spuntano continuamente distruggendo definitivamente la già scarsa qualità di questo film.
Esempio lampante (e state tranquilli che non vi roviniamo nulla raccontandovela, anzi vi avvertiamo di munirvi di sacchetti per il vomito..) la scena in cui la sorella del protagonista si "suicida" staccandosi da sola la mascella, spargendo fiumi di sangue per tutta la stanza O____O
SCENA ABOMINEVOLE quasi al pari della celebre sequenza di bambini malformati di the Room!
Il centro commerciale, dove oltretutto si svolge quasi interamente il film, sembra l' ambientazione di un videogioco di infima categoria..
Mitica la presenza della nonna di Jen (Dawson's Creek) nelle vesti di suora, che ci regala una splendida sequenza finale trasformandosi in un mostro demoniaco che fa invidia agli zombie di Resident Evil e alla bambina dell' Esorcista camminando come una scimmia su tutte le pareti dei sotterranei XDDDDD
..Di questo strazio di film in pratica, si salva soltanto l' azzaccata idea di sistemare specchi e superfici riflettenti ovunque, in modo che tutti i protagonisti si riflettano continuamente; e un finale neanche troppo male.

CONSIGLIATO: assolutamente no.

 


.

3 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

film certo non eccezionale. l'ho trovato però guardabile, sarà che il vecchio (ma non troppo) kiefer è un mio idolo personale (complice la serie 24)

Zoe ha detto...

Questo film e bellissimo, lo adoro; il finale poi e geniale.
Un film molto profondo, oserei dire per pochi.

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@Zoe

beh che dire noi abbiamo visto tutt'altro film ma i gusti son gusti! ^^

continua a seguirci e a commentare eh!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...