Chiamata senza risposta


 



















REGIA: Eric Valette;
ANNO/LUOGO: 2008, U.S.A/Giappone/Germania;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI: Shannyn Sossamon, Edward Burns, Ana Claudia Talancon, Ray Wise.



"Se i morti chiamano… noi non ci siamo"

voto: *

Dopo la misteriosa morte di suoi 4 amici, Beth si convince che non siano semplici incidenti: tutti infatti avevano ricevuto una strana chiamata che preannunciava le loro morti.
Beth riceve la terrificante chiamata e spaventata contatta il detective Jack Andrews, che sarà l' unico a crederle, iniziando una corsa contro il tempo per scoprire la verità, e riuscire a salvarla.


MA PERCHE'?
I primi 5 minuti sembrano campionati da un film di
Scary Movie, il che già ci fa capire il grave errore che abbiamo commesso nel guardarlo ç_ç
Il regista non vuole abbandonare quell' impronta orientale della pellicola originale, ma rimescolando il tutto all' americana fallisce in pieno la resa finale! La lentezza del film è a dir poco allucinante, per non parlare degli effetti speciali (?) abominevoli: notare bene la scena in cui Beth entra in una stanza e si trova davanti un neonato mostruoso color verdastro, che seduto in una culla chiama col cellulare °__° !!! scena che oltretutto non c' entra nulla col resto del film..
Come se non bastasse, l' odiosa melodia delle chiamate assassine ci attanaglia per tutta la durata ed oltre @_@
..Comunque oramai ne abbiamo la conferma:
la presenza di Shannyn Sossamon è più che una garanzia di abominio assicurato!!!!
(vedi Catacombs -__-)

CONSIGLIATO: assolutamente no.


.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails