Alien vs Predator

.


















 REGIA: Paul W. S. Anderson;
ANNO/LUOGO: 2004, U.S.A;
GENERE: fantascienza;
ATTORI PRINCIPALI: Sanaa Lathan,
Raoul Bova, Lance Henriksen;

"Il nemico del mio nemico.. è mio amico?"

voto: *

Il ricco magnate Charles Bishop Weyland fa una sconvolgente scoperta grazie a i suoi satelliti puntati sull' antartico: sotto i ghiacci, ad una profondità incredibile, sembra esserci un' ispiegabile fonte di calore che, ancora più inspiegabilmente, sembra provenire da una misteriosa ed inquetante piramide.
Deciso ad avere il primato su questa grandiosa scoperta chiama a raccolta un team di esperti nei più vari settori che possono serivire per la spedizione, fra cui anche la giovane Alexa Woods, esperta di spedizioni nei territori ghiacciati, e Sebastian De Rosa, archeologo. Ma nessuna delle loro conoscenze può prepararli a quello che stanno per affrontare: ben presto infatti la piramide si rivelerà un labirinto senza uscita nel quale loro sembrano essere a tutti gli effetti le prede di un crudele gioco fra misteriose creature aliene..

°_____°
questa faccina dovrebbe bastare come spiegazione a questo film (?), ma visto che qui ci piace andare nel particolare.. Già la presenza di un' aitante (ma nenanche tanto) Raoul Bova fra i personaggi principali me la diceva lunga, ma nonostante questo ho voluto martorizzarmi lo stesso ed è così che mi sono inbattuta in quello che socondo me è senza ombra di dubbio uno dei film (?) più brutti degli ultimi 1000 anni.
A partire dal cast, come già detto, che presenta elementi poco convincenti che interpretano (male) personaggi nel migliore dei casi inutili; per arrivare alle sceografie che ci presentano una piramide probabilmente rubata dai magazzini degli scarti di Gardaland, con tanto di geroglifici in cartapesta che dovrebbero appartenere ad una civiltà più antica delle prime civiltà conosciute, ma che ovviamente il nosto prestante (ma neanche tanto) Bova sà tradurre come fossero le istruzioni per l' uso del dentrificio; passando per le creature aliene di cui ricordiamo, per pietà, solo i litri di bava e i rasta di gomma, che sono le uniche due cose fatte bene (ma neanche tanto), e il che la dice lunga..
La storia è di un' inutilità incredibilmente incredibile, atta solo a propinarci spettacolari (ma proprio per nulla) lotte fra creature aliene e veramente poco credibili alleanze fra uomini e Predator (?). I punti salienti restano cmq pochi e ve li riassumo qui:
-Bova trova un misterioso sarcofago all' interno della piramide, e senza avere la minima idea di cosa stà facendo pensa bene di aprirlo, attivando un congegno che è praticamente lo stesso de La Mummia, tanto che mi aspettavo saltasse fuori il buon vecchio Imhotep (che sicuramente sarebbe stato più simpatico);
-La madre-alien attaccata ad una viscida e gigantesca sacca-utero sforna viscide uova su un nastro scorrevole fatto di pietra (°_°?) che non si sa bene come le trastorta un po per tutta la piramide;
-La giovane (ma nenanche tanto) Alexa si guadagna il rispetto del Predator che spinto da un moto d' amore le costruisce un fantastico scudo con la testa-corazza dell' alien, suggllendo così una davvero poco credibile alleanza, che cresce di intensità quando dopo poco trovano il bel (ma neanche tanto) Bova, precedentemente rapito dagli Alien, inchiodato al muro da un viscidissimo strato di muco-bava, e usato come incubatrice, e lei gli spara fra le lacrime (nemmeno fosse suo fratello) mentre il Predator agguanta al volo il feto alieno sbucato dal petto di Bova e gli spezza il collo compiacendosi di se stesso;
-I due ormai inseparabili compagni di avventure inseguiti dalla Regina Madre, che sembra veramente un Godzilla di imensioni ridotte, fuggono via a bordo di uno slittino, e slanciati da un' eplosione praticamente nucleare vengono sparati a velocità supersonica nel cielo, nemmeno Babbo Natale sulla slitta.
..Il film (?) infine si conclude con la nascita di ibrido Alien-Predator che presumibilmente è un Tremors.

Bella roba, un film (????????????) degno solo dell' Angolo della Vergogna.
by *Asgaroth

CONSIGLIATO: assolutamente no.



.

16 commenti:

Anonimo ha detto...

...a me invece è piaciuto... ^^ Mi sono divertito un sacco, fra Scar (il Predator "buono") che fa il superfigo della situazione, azione tutto sommato piacevole, una storia che, sebbene scarna, c'è, al contrario del sequel. Anderson è sempre e solo stato un regista da luna park (cfr. MORTAL KOMBAT e RESIDENT EVIL), preso atto di questo anche AVP me lo sono goduto. Comprese grasse risate in sala alla morte di Bova. XP
Giacomo (blogger de "L'occhio critico")

AlDirektor ha detto...

Terrificante. Anni luce dalla saga di Alien e probabilmente da quella di Predator, di tutt'altra fattura.
L'ho rivisto a pezzi qualche sera fa in tv ed è davvero brutto. Concordo.

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ giacomo:
°____________°
completamente in disaccordo: la "trama" (se proprio al vogliamo fregiare di tanto onore) è la solita zolfa ripropinataci ormai in ogni film horror, con il solito gruppo di cretini, che per un motivo o per l' altro vanno a finire nel solito misterioso luogo del terrore e incontrano le solite forze maligne che come al solito li uccideranno tutti, meno il personaggio femminile più insopportabile di tutti.
Io non mi aspettavo nulla da questo film (?), prospettiva che di solito mi permette di godere anche delle più immense cagate, ma stavolta proprio no.
e non ho riso nemmeno alla morte di Bova, la dice lunga.

@ AlDirektor:
almeno te mi appoggi XD

*Asgaroth

Midnight ha detto...

Me lo perdo volentieri allora ehehe Mi fido della mia compagna di avventure XD

Recenso ha detto...

Appena ho visto che c'era Raul Bova ho cambiato canale...Non riesco a prenderlo sul serio :-)

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ Recenso:
in effetti nei panni dell' aitante e sapiente archeologo non è che sia molto credibile :D

*Asgaroth

Martin ha detto...

Ora, non che voglia (o possa) difenderlo, ma ogni tanto ci sono film talmente brutti da farmi divertire.
Capita spesso coi film molto vecchi, ma anche questo a suo modo mi fa un effetto simile.

Monsier Verdoux ha detto...

madò un obbrobbio...ho visto 5 minuti e poi spento..di diritto uno dei film peggiori della storia (immagino che il seguito sia anche peggio)

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ martin:
di solito i film molto brutti fanno ridere anche me (vedi sezione "grasse risate" :D), ma in questo caso nemmeno questo.. non solo è brutto, ma è pure mortalmente noiso -_______-

@ Monsier Verdoux:
non oso immaginare che cavolo hanno infilato nel secondo capitolo, ma mi sembra di avere letto di una bomba atomica °_°
..spero sia caduta in casa dell' autore della saga così la smette di ammorbarci con 'stà roba!!

*Asgaroth

JuleZ ha detto...

Raoul Bova in un film è certezza di disastro. Però i Predator sono troppo fighi!

ale ha detto...

Si in fin dei conti è un bel videogame...

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ ale:
peccato che come ilm faccia schifo di brutto -__________-

Ridley Scottex ha detto...

Sogno che bova, camacio, orlando boom e altri 3-4, trovino finalmente la loro strada alternativa... bova lo vedrei bene a bucare i biglietti in treno...
A parte questo il filmetto mi è sembrato un passatempo accettabile per un'oretta e mezzo... ok, trama e sceneggiatura elementari, effetti e pupazzi recuperati dai precursori, recitazione al minimo sindacale, ma queste sfide improbabili (esistono già dalla notte dei tempi, vedi maciste contro sansone e altre delizie del genere...)meritano una birreta e 2 pop-corn ;)... un film da assaporare nel dormiveglia. Per rivalutarlo, consiglio vivamente il secondo ;-)). Se l'insonnia persiste: " Beyond The Black Rainbow "... infallibile.

Ilaria Pavona ha detto...

@ Ridley Scottex:
hahahhaha se mi trovassi Bova a controllare i biglietti dle treno penso che lo schiaffeggerei con foga XDDDDDD
..a me le trashate piacciono tantissimo, ma se fatte con intelligenza e consapevolezza!! questo filmaccio mi è sembrato soltanto un.. filmaccio, appunto! pessimo sotto ogni punto di vista :/ e credo che casserò anche tutte le tue proposte alternative XD uno mi è decisamente bastato!

*Asgaroth

Ridley Scottex ha detto...

WE! non scherziamo ;) A.vs P.II è infame, ma "Beyond The Black Rainbow" è qualcosa di talmente inqualificabile e indefinibile, che tentare una recensione è "LA SFIDA" per eccellenza!!... mi asterrò dal segnalarvi Martyrs, che è uno dei più potenti horror mai fatti (non sono riuscito ad astenermi :-)

Ilaria Pavona ha detto...

@ Ridley Scottex:

""Beyond The Black Rainbow" è qualcosa di talmente inqualificabile e indefinibile, che tentare una recensione è "LA SFIDA" per eccellenza!!"

hahahhahah e vabbè se ci dici così però ci tenti!!! vedremo di recuperarlo ;DDDDDD!!!!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...