Case 39



























REGIA: Christian Alvart;
ANNO LUOGO: 2009/Canada,U.S.A;
GENERE: horror,thriller;
ATTORI PRINCIPALI: Renée Zellweger,
Jodelle Ferland.

"Hai paura?
Dovresti avere paura.."

voto: * *

Emily, giovane assistente sociale, viene coinvolta emotivamente da uno dei suoi casi: la piccola Lilith, una bambina che viene maltrattata dalla sua famiglia. Emily ne resta colpita a tal punto da volerla adottare e ci riesce.
Ma una volta che la bimba entra nella sua vita morti ispiegabili e strani eventi la porteranno a pensare che forse Lilith non è quello che sembra...

Mah... che dire, ci troviamo difronte all'ennesimo film sui bambini demoniaci.
Se nel recente "Orphan" siamo rimaste piacevolmente colpite dal finale diverso dal solito qui si ritorna nel pieno clichè, per altro mal gestito.
Il film regala qualche sequenza di tensione ma non si cala mai totalmente nel terrore restando in un limbo di dramma/thriller/giallo non certo aiutato dalla opinabile scelta di mettere come protagonista la Zellweger che è ormai marchiata a fuoco col suo ridicolo personaggio "Bridget Jones". Brava invece la piccola Jodelle Ferland che abbiamo già visto calata in film horror/fantastici tra i quali "The Messengers" e "Eclipse".
La storia, come già detto, scorre ma, non proponendo niente di nuovo, resta totamente prevedibile sin da subito smorzando la tensione.
Tecnicamente si resta negi standard del genere dove troviamo sfruttate le solite idee quali: voci sdoppiate, visi mutanti, rumori strani, telefonate del domonio ecc. Da ricordare la sequenza madre in cui la protagonista corre per strada mezza nuda rantolando sotto la pioggia inseguita da uno zombie sanguinolento con effetto velocizzato XDDDD e come non parlare della scena tagliata (che trovate negli speciali) quando il detectiv muore inseguito da una banda di teppisti con faccie accartocciate in pongo! XDDDDD ESILARANTE!!!
Il finale (che ci era stato consigliato per il suo colpo di scena) manca appunto proprio di colpo di scena!!! Un happyanding sensa spiegazione logica nemmeno vagamente realistica! Di gran lunga migliore, anche se banale ma dignitoso, il finale alternativo.
In conclusione un filmetto tranquillo che rimane negli standard e si lascia guardare senza ALCUNA pretesa...
 
CONSIGLIATO: no.




Trailer totalemenet fittizzio con scene mai viste nemmeno nelle scene tagliate che trasforma totalemente il senso del film! MAH...

4 commenti:

MrJamesFord ha detto...

Mi pareva non fosse proprio una vetta del Cinema.
Meglio così, mi risparmio di andarlo a ripescare.

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@MrJames
si si non ti perdi gran che..

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

totalmente nella media del genere bimbi demoniaci, in effetti il finale è una cagata
a sorpresa la zellweger che di solito non sopporto qui non mi ha nemmeno infastidito troppo :)

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ marco:
io invece non l' ho sopportata nemmeno stavolta -___- veramente poco credibile!

*Asgaroth

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...