Non avere paura del buio

















REGIA: Troy Nixey;
ANNO/LUOGO: 2011, USA/Australia;
GENERE: fantasy;
ATTORI PRINCIPALI: Katie Holmes, Guy Pearce, Bailee Madison.




"Scendi Sally.. vieni a giocare con noi..."

voto: *


La piccola Sally, una bambina con problemi di depressione, viene affidata al padre nella speranza che un cambiamento possa giovare alla sua salute. 
Il padre vive con la sua nuova compagna in un'enorme villa che insieme stanno ristrutturando; il posto è bellissimo, ma cela un segreto orribile che metterà in serio pericolo la piccola Sally...


Questo film è un fallimento totale su tutti i fronti: in primis non è chiaro il target a cui è rivolto, visivamente sembra un film per ragazzi (Piccoli Brividi, Harry Potter, The Hole, La casa dei fantasmi con Eddie Murphy ecc ecc..), mentre i contenuti sono indirizzati ad un pubblico decisamente più adulto specialmente per le scene violente (vedi per esempio la sanguinosa sequenza iniziale dei denti!)

*Attenzione SPOILER sparsi*
E proprio partendo da ciò ci domandiamo come sia possibile che in un film certamente non per ragazzi vengano proposti come "elemento horror" dei mostriciattoli/ratto/scimmia/Nazgul orripilanti realizzati con i piedi, che dire imbarazzanti e ridicoli è dire poco! Non si possono proprio vedé dai!!!!!!!
Senza contare che ci vengono mostrati in tutto il loro splendore dopo nemmeno 10 minuti di film, abbattendo così sul nascere qualsiasi parvenza di suspance. Vabè...

La trama in realtà si apre con un'introduzione che, se sviluppata in maniera totalmente diversa, poteva regalare una storia decente, purtroppo però si sceglie la strada sbagliata e tutto cala in picchiata.
Le creature della botola non si sarebbero dovute MAI vedere lasciando così allo spettatore il piacere di immaginarle!

Non parliamo poi della fallimentare scelta dell'attrice (Bailee Madison) che assume troppo spesso atteggiamenti da adulta, risultando così insopportabile (inevitabilmente ci vengono alla mente film che peccano nello stesso frangente come Il respiro del Diavolo e Joshua) ma anche basta!!!!!! Perché ostinarsi ad usare bambini come protagonisti se poi li fate comportare come adulti? Non ci è dato sapere....
Il tutto poi è ulteriormente peggiorato (se possibile) da una lentezza inesorabile e dall'inserimento di sequenze lunghissime ed inutili, come per esempio la scena in cui la bambina tenta di fotografare i mostriciattoli con una polaroid dalla cartuccia infinita ed in più partono anche le peggio gag...

E poteva mancare il tipico vecchio giardiniere che SA TUTTO e non li avverte fin quando non è sul letto di morte?? Ahaha indimenticabile la sequenza in cui viene attaccato dai mostri con oggetti di ogni tipo in una scena che rasenta uno splatter di dubbia natura... che pena T_T

Molte altre le incongruenze e le pecche della trama, ma più di tutto risulta inspiegabile il perché alla fine i mostri, dopo che per dieci ore di film ci hanno spaccato le balle chiedendo a tutti i famosi "Denti di bambino!!!!" scelgano di prendere la compagna di papà invece che la piccola Sally che le è accanto O______O!!!!!!!!!! BUT WHY????????

Tecnicamente ancora un mondo di perché: su tutto nuovamente i mostriciattoli-scimmie-ratto che sono veramente orribili, e non servono altre parole per descriverli.
Ridicoli poi i disegni segreti del primo padrone della casa, un pittore dell' 800 ma che inspiegabilmente disegnava come un fumettista della Marvel °__° e non si sa come ma la bambina disegna nello stesso modo!!! Che sia la reincarnazione del pittore XDDDDDD???? mah!
La fotografia, la scelta dei colori e delle luci (perennemente in stile fiaba) rendono il tutto davvero finto e fantoccio, (in casa poi è quasi sempre notte ma dalle finestre penetra una luce solare perenne ma come è possibile???)

Sugli attori non c'è nulla da dire (pessimi a dir poco!) e la colonna sonora, che in alcuni punti plagia Nightmare Before Christmas? mah..

Da sganascio totale l'ultimissima scena in cui padre e figlia non abbastanza soddisfatti da quello che è successo tornano nella casa per lasciare un disegno, che magicamente prende il volo e viene risucchiato dalla botola, scusa palese per farci sentire la voce della povera Kim che prevedibilmente è diventata una delle scimmie sataniche....... O_O

Da evitare senza dubbi alcuni!!!!!

CONSIGLIATO: ASSOLUTAMENTE NO!


8 commenti:

Eddy ha detto...

Una favoletta per bambinilly. La potrei raccontare a Leonardo per addrmentarsi la sera... e pensare che ci hanno messo dentro anche Del Toro.
Ma io non ci credo che l'abbia proprio scritta lui... :(

Affari nostri ha detto...

Si niente di rilevante, io gli diedi un 4,5 come voto, mi pare:)

Babol ha detto...

Ecco, per fortuna che dalle mie parti non è uscito e io non mi sono ancora impegnata a recuperarlo.
Via, via, camurrìa!!! XD

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

'na schifezza! :)

Arwen Lynch ha detto...

E' un film + sul fantasy che veramente horror, il che ha giocato a loro sfavore, molti film si lasciano andare a questo pur avendo delle potenzialità e si perdono in un bicchier d'acqua ^^

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ eddy:
noi SPERIAMO che non l' abbia scritta lui °________°!!!!!!!!!!!!

@ affari nostri:
che è quello che si merita!!!

@ babol:
ecco brava, non perderci tempo, non ne vale proprio la pena.....

@ marco:
hahhahahah concordiamo XDDDDD

@ arwen:
altro che perdere, questo c è proprio affogato nel bicchier d' acqua XDDDDDDD!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

È un bel fantasy

Anonimo ha detto...

A me è piaciuto ho un profondo odio per la suspense estenuante quindi contento di aver saputo subito come erano i mostri ma sono d'accordo con il fatto che l'inserviente di turno avrebbe dovuto parlare per tempo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...