Veronica




















REGIA: Paco Plaza;
ANNO/LUOGO: 2017 / Spagna;
GENERE: horror / drammatico;
ATTORI PRINCIPALI: Sandra Escacena, Bruna González, Claudia Placer, Iván Chavero, Ana Torrent.

"Non sempre servono gli occhi per vedere"

voto: * * *

TRAMA:
Veronica è un'adolescente che vive con la madre e i suoi 3 fratelli più piccoli.
Un giorno, durante un'eclissi, insieme a delle compagne di scuola decide di invocare lo spirito del padre defunto con una tavola Ouija.... sarà per lei l'inizio di un incubo senza precedenti.

RECENSIONE:
Che gli spagnoli siano una garanzia in questo genere oramai lo si sa e per fortuna anche questo Veronica ne è stato la prova.
Sì perché questo nuovo progetto di Paco Plaza (regista di REC) non è assolutamente il film dell'anno però è una pellicola che riesce a coinvolgere e interessare lo spettatore dall'inizio alla fine.

Buono l'apparato tecnico: bella e realistica la fotografia, buona la recitazione e davvero azzeccata la colonna sonora della storica rock band spagnola Héroes del Silencio.

La trama, bastata su una vicenda di cronaca realmente accaduta in Spagna nel 1990, si sofferma molto sul difficile rapporto tra la giovane Veronica e il suo ruolo di sorella maggiore/madre verso i suoi fratelli, i suoi disagi adolescenziali, la perdita del padre, le amicizie che cambiano.
Attorno a lei, un'eclissi e una inquietante suora cieca rendono il tutto ancor più suggestivo.
Tutto il film resta in bilico tra realtà (allucinazioni e problemi psichici della ragazza) e veri eventi paranormali, lasciando allo spettatore il compito di dare un giudizio.
Non mancano i momenti di tensione e drammaticità.
*Attenzione vago SPOILER*
Finale che chiude riallacciandosi con l'inizio del film, forse un po' troppo lanciato verso la soluzione paranormale. Sarebbe stato meglio, a nostro parere, lasciare il dubbio fino infondo, una porta aperta tra credo e realtà.
*fine spoiler*

Concludendo possiamo dirvi che a noi questo Veronica non è dispiaciuto, è un film godibile e ben fatto da guardare liscio senza troppe pretese.

CONSIGLIATO: SI

3 commenti:

Babol ha detto...

Non un film particolarmente originale però mi è piaciuto molto, sia per la colonna sonora che per l'utilizzo di un'attrice davvero meravigliosa nel suo essere acqua e sapone.

MechanicalRose ha detto...

Buono a sapersi! Ero indecisa se guardarlo visto che il tema "tavoletta ouija-spirito cattivo evocato-emòsoccazziamari" è già visto e rivisto. Non sapevo che il regista fosse lo stesso di Rec e questo sicuramente è una garanzia, ne avevo apprezzato molto tutta la trilogia!

LeGuardiane DeILabirinto ha detto...

@Babol

Concordiamo con te, lei è davvero perfetta per il ruolo!

@MechanicalRose
Sì dagli pure una chance perchè la merita ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...