L' esorcismo di Emily Rose




 
















REGIA: Scott Derrickson;
ANNO/LUOGO: 2005, U.S.A;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI: Laura Linney,
Tom Wilkinson, Jennifer Carpenter.



"Non esistono iniezioni contro il Demonio"

voto: * * *

Emily, cresciuta in una famiglia cattolica estremamente devota, vive una vita normale fino a che il suo comportamento cambia in modo inquetante.. strane visioni, estremi cambi di umore e paralisi improvvise la poartano a credere di essere posseduta dal demonio, e dopo aver tentato varie cure mediche, spinta dalla famiglia, decide di rivolgersi alla chiesa che incarica padre Richard Moore a fare l' esorcismo..

Ennesimo film su un esorcismo, in questo caso ispirato alla vera storia di Anneliese Michel, ma che non apporta niente di nuovo a quanto già detto in film simili, come ad esempio l' Esorcista.
Carina l' idea di partire dalla fine e utilizzare il racconto in flashback di padre Moore ( indagato per il fallito esorcismo di Emily e quindi incolpato della sua morte ) per raccontare la storia.
Tecnicamente un buon film che si avvale di effetti speciali moderni che ci regalano anche qualche salto sulla sedia poichè ben orchestrati; una buona prova quella della protagonista che ci fa affezzionare molto alla povera Emily.
In generale un film senza infamia e senza lode, da vedere senza troppe pretese.


CONSIGLIATO: si.

.

.
LINK UTILI:

Vera storia di Anneliese Michel

4 commenti:

Ale55andra ha detto...

Questo andai a vederlo al cinema, una mezza delusione. Lei diventerà dopo la mitica Debbie Morgan di Dexter!!

Milena ha detto...

Niente di nuovo eppure, come sempre con i film sugli esorcismi, in qualche modo mi ha colpita... comunque non è sicuramente un capolavoro!

Janick and the Mountains of Might ha detto...

Devo Ammetterlo quando si parla di Possessioni, divento abbastanza "Attento" a quello che vedo e come viene fatto. L'Esorcista e' il top e cmq va Valutato anche l'Impatto che ha avuto all'epoca!!
Quindi dopo di Lui...(a distanza di anni)L'Esorcismo di Emily Rose e' l'unico che mi ha messo addosso la giusta angoscia,forse per il grande fascino dell'argomento,pensiero puramente soggettivo,
Un Film che mi accompagna Spesso!!

Le Guardiane ha detto...

@ Janik:
si, una pellicola non certo memorabile, ma che ancora oggi ricordiamo con "piacere", al contrario di moltissime produzioni simili (che nascono su come funghi) che invece si rivelano incredibili ciofeche (vedi ad esempio "L'ultimo esorcismo" o "L' altra faccia del Diavolo", solo per citarne un paio -___-....)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails