Desperation, by Stephen King























REGIA: Mick Garris;
ANNO/LUOGO: 2006, USA;
GENERE: thriller, horror (?);
ATTORI PRINCIPALI: Ron Perlman, Tom Skerritt, Annabeth Gish.




"Tak!"

voto: *


Collie Entragian è un polizziotto di Desperation, una sperduta cittadina del Nevada; con delle scuse ferma chiunque si avvicini al paese dichiarandoli in arresto.
I prigionieri si rendono ben presto conto che cè qualcosa che non va: le strade della città sono disseminate di cadaveri e il polizziotto riesce a comunicare con la fauna locale, oltretutto il suo corpo pare in rapido disfacimento.
Soltanto un bambino, grazie al suo particolare legame con Dio, sembra aver trovato la chiave della soluzione..


ma perchèèèèèèèèèèèèèèèèèè??????????????????????????????
..il film si propone con un cast già abbastanza famoso, fra cui spiccano primo fra tutti il polizziotto magnificamente interpretato da Ron Perlman (foto in basso)!!! per non dimenticare Henry Thomas, il bimbo di ET °O° !!
Purtroppo a caratterizzare questa pellicola è la lentezza esasperante, che ti porta all' abrutimento totale e alla speranza di un finale veloce, che invece non arriva MAI.
Le situazioni sono assurde a dir poco, proprio come i personaggi; un gran miscuglione di generi e citazioni a caso, per non parlare del continuo domandarsi dell' esistenza di Dio che porta all' insensato accanimento nei confronti dell' unico personaggio che ci crede davvero.
Fotografia, scenografia, dialoghi e situazioni danno alla pellicola quell' imbarazzante gusto Piccoli Brividi: da notare, infatti, gli effetti speciali fittizzi più che mai, e un make-up da
paura!!
Sconsigliamo questa pellicola a chiunque ama il genere e i libri di Stephen King.
..chiudiamo con questa citazione del grandissimo Ron (che cmq meritava un oscar anche solo per le facce):


"Mi mi ma mi mù,
il turista non scappa più!"



CONSIGLIATO: no.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails