Lilith














REGIA: Mark Vadik;
ANNO/LUOGO: 2006, U.S.A;
GENERE: horror (?) erotico;
ATTORI PRINCIPALI: Charlie Beck, Brian Cade, Ron Fitzgerald, Elliot Friedland,Mickey Rooney.

"Si, si, sappiamo che è peccato!"

voto: *

In un collegio cattolico gestito da una suora tormentata da sogni assurdi, 5 ragazze prossime alla laurea, devono fare una ricerca sui miti pagani femminili. Entrano così in possesso di un amuleto in grado di evocare Lilith la dea della sessualità e madre di tutti i demoni. Per divertimento decidono di provarci ma il gioco si rivelerà una trappola mortale...

Giunge a noi direttamente dalle riprese di Fear of Clown e Small Town un B movie porno della peggior specie.
Già dopo i primi 2 minuti donne nude in ogni dove, lesbicamenti gratuiti, incesti, scene senza senso e faccie ambigue ci calano nell'abominio più estremo, il tutto condito dai fastidiosi e insensati flashback della suora che non hanno nulla a che fare con la trama. ma perchè???
Il film inconsapevolmente tocca una tematica (rapporto tra religione e sesso) che poteva avere risvolti interessanti ma nemmeno viene presa in considerazione, trasformandosi nell'unico pretesto di farci vedere donne nude a go go.
La figura della suora che dovrebbe essere la protagonista è un personaggio completamente fuori dalla trama che coinvolge le 5 ragazze, tanto che il finale ci risulta totalmente insensato. Inspiegabile anche l'apparizione dei due barboni (angeli? demoni? pazzi?) che sembrano voler mettere in guardia le giovani malcapitate citando passi della Bibbia che ci illudono di trovare un senso al tutto.
E il prete??? Memorabile interpretazione della confessione alla suora dove improvvisamente si volta diventando grigio perla e con fare demoniaco come nella scena del Signore degli Anelli in cui Bilbo è posseduto dall'anello, per non parlare della scena in cui frusta un grassone vestito di lattex O___O PURIFICALO (cit)!!!!
Inspiegabile anche la presenza di un attore del calibro di Mickey Rooney... bel modo di concludere una carriera prestigiosa! vabèèèèèèèèè
L'horror (?) fa la sua unica "comparsata" con l'entrata in scena della dea Lilith (che appare in sogno alle ragazze sbucando in ogni dove facendoci intraprendere il gioco del: dove sarà questa volta?) in sembianze ridicole che ci ricordano in più riprese L'Imperatore Palpatine, Screem, la Morte incappucciata, l'Eremita dei tarocchi e chi più ne ha più ne metta!
Tecnicamente è indegno, sembra veramente realizzato con telecamerine a mano e interventi computerizzati davvero di bassissima lega, senza dimenticare il sangue marmellatoso.
La colonna sonora, presa direttamente dai peggio porno, sembra ricordarci di tutto di più fino ad arrivare a Benny Hill!!!
La recitazione è pessima specie la suora che continua imperterrita a fare facce ridicole date totalmente dalla sua incapacità recitativa.
Insomma una vera schifezza da evitare su tutta la gamma!

CONSIGLIATO: assolutamente no.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails