Il 13° Piano






















REGIA: Josef Rusnak;
ANNO/LUOGO: 1999/ U.S.A/Germania;
GENERE: fantascenza;
ATTORI PRINCIPALI: Craig Bierko, Armin Mueller-Stahl, 
Gretchen Mol, Vincent D'Onofrio.

"-Dove sei?
-Direi alla fine del mondo!"

voto: * * */ *


Hannon Fuller, famoso programmatore, viene ucciso lasciando un'unica traccia sul suo omicidio all'interno del mondo virtuale che ha creato e che stava sperimentando. Tutto sembra incolpare l'amico e socio Douglas ma niente è come sembra....


Questo film è stata una piacevole scoperta, cosa che ogni tanto ci vuole!
La trama è intrigante sin da subito ricordandoci a tratti film come "Tron" (del 1982), "Matrix" (che tra l'altro è uscito lo stesso anno) e il recente "Inception" che deve moltissimo a questa pellicola.
Un mondo virtuale che si intreccia a quello reale crea una storia complessa dal ritmo incalzante che non lascia spazio a momenti di noia.
Un plauso va sopratutto agli attori specie a Armin Mueller-Stahl, a Vincent D'Onofrio che amiamo dai tempi di "The Cell" e in ultimis, ma non per importanza, Craig Bierko che ci da una buona prova regalandoci di tanto in tanto le sue mitiche espressioni epocali come in "Scary Movie 4" dove interpretava egregiamente Tom Cruise!!! XDDD
Tecnicamente è un film davvero ben fatto: dalle scenografie agli effetti speciali (tolta l'ultimissima sequenza in stile futuristico che è alquanto inguardabile) tutti di ottima qualità.
Come già detto per altri film che ci sono piaciuti, questo sarebbe stato un ottimo incipit per una serie tv davvero interessante!
In conclusione un film da vedere!

CONSIGLIATO: si!




3 commenti:

psichetechne ha detto...

Questo è un film che non mi ricordo proprio di aver visto, pur avendone sentito molto parlare. Lo guarderò sicuramente, dopo questo vostro suggerimento. Ciao, a presto! :)

Eddy ha detto...

Questo film è in ASSOLUTO tra i miei 10 film di fantascienza preferiti. Un film sottovalutato da critica e dal pubblico ma a mio parere il capostipite assoluto del genere "tecno-filosofico".
Imperdibile e da visionare più e più volte, visti gli innumerevoli spunti che altri film di successo hanno rubato senza arte ne parte.

Asgaroth'sMidnight ha detto...

@ psichetechne:
si è davvero una bella pellicola!! merita sicuramente una vosione accurata :)!!

@ eddy:
si, veramente! non lo conoscevamo prima che ci capitasse fra le mani, ma sicuramente è una pellicola che il pubblico dovrebbe riscoprire e la ricritica rivalutare!! molto, molto bello!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...