A l'Interieur























REGIA: Alexandre Bustillo, Julien Maury;
ANNO/LUOGO: 2007 / Francia;
GENERE: thriller, splatter;
ATTORI PRINCIPALI: Alysson Paradis, Béatrice Dalle;
PREMI: Sitges - Festival internazionale del cinema fantastico della Catalogna 2007: 
Méliès d'argento.

"Vuoi uccidermi un'altra volta?"

voto: * * * * / *

Sarah è una giovane fotografa incinta al nono mese rimasta purtroppo vedova dopo un incidente d'auto.. E' la notte di Natale, la notte prima del parto e lei volutamente rimasta sola in casa per godersi gli ultimi momenti di relax viene disturbata da un'inquietante figura femminile che si aggira intorno alla sua casa e sembra sapere molte cose di lei... 

Evvai! 
Finalmente in mezzo alle tante cagate di genere un film degno di essere chiamato tale capace di spaventare, inquietare, coinvolgere, schifare brutalmente lo spettatore fino all'ultimo secondo!
Una pellicola estrema su tutti i fronti: scegliere di basare una trama su una donna incinta è già di persè una scelta notevole ed originale e che poteva risultare di difficile gestione. Una buona sceneggiatura, invece, che mixa sapientemente lunghi momenti di tensione e scene splatter al punto giusto riesce a far funzionare l' ensemble tenendo lo spettatore incollato fino in fondo.
*Attenzione SPOILER*
Meraviglioso il personaggio antagonista che non ha bisogno di elementi paranormali per essere così terrificante! sono invece i giochi di luce/ombra e le inquadrature (unite all' ottima colonna sonora!)  che ne fanno un personaggio davvero notevole!
Una delle sequenze più belle è quando sul finale questa sale sul corpo della vittima e la bacia come a volerci ricordare il bacio della morte.. *__*!!!!!
*FINE Spoiler*
Complimenti anche alle due interpreti che riescono egregiamente a dare il volto a questi due personaggi non certo facili.
Ottimo il livello tecnico, sia gli effetti speciali, sia la fotografia ed il montaggio (che ricordiamo si gioca tutto in pochissime ambientazioni), sia la colonna sonora che riesce a sottilineare al meglio tutte le scene, drammatiche e gore. Bravi!!!!!
..Purtroppo non è tutto oro quel che luccica ed una brutta pecca finale gli è valso quella mezza stellina che altrimenti avrebbe collocato questo film direttamente nell' olimpo: 
*Attenzione SPOILER*
ci riferiamo ovviamente alla scena del poliziotto zombie (???) alla quale non riusciamo a trovare una spiegazione logica.. forse non era morto, ma semplicemente rimasto cieco dopo le torture della pazza, e quindi solo per errore colpisce Sarah invece dell' altra donna?????????????
Se così fosse è comunque una scena fallimentare totalmente evitabile. peccato!
Fortunatamente però si ha una ripresa sul finale che si conclude con un estremo bad ending davvero da brividi *_* 
*FINE Spoiler*
Da vedere senza dubbio!!!!!!

CONSIGLIATO: Assolutamente si!

15 commenti:

Denti Di Sangue ha detto...

Davvero ben fatto :)))

anche se gli spoiler sarebbe meglio se non ci fossero altrimenti per chi non l'ha visto non può leggerla.

DENTI DI SANGUE :)

Le Guardiane ha detto...

@ Denti di sangue

Prima di tutto benvenuto sulle nostre pagine! ^^
Detto ciò.. beh i nostri spoiler (a volte necessari per poter analizzare la pellicola) sono sempre visibilmente segnalati quindi anche chi non l'ha visto può leggerci senza rovinarsi nulla ;) basta evitare di leggere le righe segnalate come spoiler ;)

myers82 ha detto...

FILMONE ,senza se e senza ma, girato benissimi e di un sadismo e ferocia inimmaginabili, peccato che i nostri distributori (di merda) lo abbiano snobbato e peccato poi che i due registi si sian sputtanati con quella porcata di Livide :-(

oh dae-soo ha detto...

Myers, per forza l'hanno snobbato, secondo te una cosa del genere poteva finire in sala?
Noi a questi estremi non possiamo arrivare.
Sorprende più che altro che non uscì nemmeno in home video.
per il resto d'accordissimo con le satanelle, grandissimo film che purtroppo rischia di crollare per 2,3 disastri di sceneggiatura, specie, come dite, il poliziotto zombie.

Babol ha detto...

L'unico horror che mi ha fatta letteralmente piangere.
Se avessi per le mani i due cretini che lo hanno girato e sceneggiato li rovinerei di mazzate nelle gengive ancora oggi.

Detto questo, per carità, tecnicamente e recitativamente parlando è uno degli horror migliori degli ultimi dieci anni, ma per quell'inutile ed illogico "twist" finale quei due schifosi maledetti meriterebbero di finire al centro di un Centopiedi umano.

Le Guardiane ha detto...

@ myers:
sulla mancata distribuzione non cè da stupirsi.. come fà notare oh dae-soo questa pellicola è decisamente "troppo" per i nostri cinema XP!
per fortuna che esistoni altri mezzi di fruizione ;D

@ oh dae-soo & babol:
si, quella scivolata finale ci aveva distrutto moralmente (come crediamo abbia fatto con tutti, del resto), ma per fortuna si riprende egregiamente e si conclude con un finale decisamente col botto!! splendido!

Jean Jacques ha detto...

Tecnicamente ineccepibile, diretto da Dio e con delle scene davvero molto schifevoli che a me graducchiano sempre.
Fondamentalmente un horrorino del cacchio, ma raccontato così, eccezion fatta per i demeriti che citate anche voi, diventa di tutt'altro spessore.
Unica cosa... sono io o le riprese interne del feto sono davvero inutili?

psichetechne ha detto...

Film fondamentale, pietra miliare dell'horror contemporaneo. Un capolavoro :)

Le Guardiane ha detto...

@ Jean Jacques:
si, la bellezza dle film è che racconta una storia tutto sommato "già vista" e con pochissimi elementi (una sola ambientazione, due soli personaggi, pochissimi effetti pseciali e nessun elemento "paranrmale") ma riuscendo a farla diventare incredibilmente interessante ed avvincente!!!
..le riprese dle feto, in effetti, apportano pochissimo (o niente) e sono fatte anche così così, ma tutto sommato non danno neanche tanta noia.

@ psichetechne:
anche a te è piaciuto di gusto ;D!!! bene!

Death ha detto...

Leggermente tirato per le lunghe sul finale (con l'incomprensibile zombie citato anche da voi, evitabilissimo) ma per il resto una cannonata allo stomaco. Tesissimo e privo di fronzoli, ecco come fare un horror con pochi spicci che colpisca nel segno e rimanga sedimentato nel cervello. Ottimo.

Riddley Scottex ha detto...

Mi spiace andare controcorrente... non che non mi sia piaciuto, o siano mancati buoni momenti di tensione, ma (oltre ad aver faticato a trovarlo) con le premesse lette, mi aspettavo di più e non mi ha scosso più di tanto... non certo come un Martyrs, che trovo di tutt'altra potenza e disturbante al punto che questo, al paragone sembra Biancaneve e i 7 nani, o un Chained, che in lingua originale fa venire i brividi, sia per la tensione che per l'interpretazione imbattibile di V.D'Onofrio. Può essere che aspettandomi un capolavoro nel suo genere, le mie aspettative fossero troppo alte... nella mia classifica personale lo trovo un buon horror (certamente da vedere), di sicuro sopra la media, ma niente da urlare al miracolo...

Le Guardiane ha detto...

@Riddley Scottex

Beh alla fine è giusto, i gusti son gusti d'altronde :D
Non abbiamo ancora visto i film che hai citato ma lo faremo quanto prima se dici sono così interessanti ;)

Riddley Scottex ha detto...

"Non abbiamo ancora visto i film che hai citato ma lo faremo quanto prima se dici sono così interessanti ;)"

Allora consiglio vivamente Chained in lingua originale... la voce di D'Onofrio vale metà del film.

Luke Scintu ha detto...

lo cerco grazie

Le Guardiane ha detto...

@ Luke

si fai bene! Facci sapere poi!
Grazie a te per essere passato!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails