Oltre i confini del male - Insidious 2 - *DOPPIA RECENSIONE*



















REGIA: James Wan;
ANNO/LUOGO: 2013 / U.S.A, Canada;
GENERE: horror;
ATTORI PRINCIPALI:  Patrick Wilson, Rose Byrne,
Barbara Hershey, Ty Simpkins.

"Sono andato nell'Altrove a riprendere nostro figlio... qualcosa mi ha seguito!"

La famiglia Lambert ha ripreso la sua vita serena dopo i terribili avvenimenti legati al piccolo Dalton.
La polizia sta ancora indagando sulla misteriosa morte della sensitiva Elise avvenuta proprio in casa dei Lambert... qualcosa dall'Altrove tormenta ancora la famiglia e non ha intenzione di lasciarla in pace...

Recensione by Midnight:
voto: * * / *

Prosegue, da dove l'avevamo lasciata, la trama del precedente Insidious con la soluzione "del caso Lambert". Anche stavolta un film che poteva dare di più ma che nel suo complesso si lascia guardare specie se si pensa all'ultima inguardabile ciofeca di Wan (parlo ovviamente de L'Evocazione).
Stavolta è la fusione tra lo stile di James Wan (Saw, Dead Silence ecc) e quello di Oran Peli (Paranormal Activity) a costruire la struttura del film: il colore rosso e i fantasmi in stile barocco di Wan, oggetti di uso quotidiano che si muovono, volano e suonano senza posa tanto amati da Peli.
La trama, condita da momenti di leggera ma funzionale tensione, ha un epilogo interessante e non così banale anche se, forse, un pò troppo lungo e articolato per convincere fino infondo: qualche elemento in meno e qualche minuto in meno avrebbero fatto della storia un buon film. Peccato.
Tecnicamente si resta negli standard di Wan (quindi un alto budget non malaccio specie sotto il profilo visivo: si torna infatti un pò agli effetti alla Dead Silence) idem per il livello del cast che è praticamente lo stesso del precedente capitolo.
Anche stavolta diversi momenti di ironia accompagnano gli avvenimenti (forse in modo più forzato rispetto al precedente capitolo rendendo ridondante anche il solito inserimento dei titoli di testa con scritta enorme e musica strindente alla Sam Raimi).
*ATTENZIONE Spoiler*
Happy-ending con spruzzata di Mulino Bianco (ultimamente gli è presa così..) fortunatamente un pò meno trash di quella de L'Evocazione, e ultimissima sequenza che lascia, ancora una volta, la porta aperta per un sequel (a mio avviso evitabile). Vabè staremo a vedere...
*Fine Spoiler*
In conclusione un sequel che si lascia guardare in funzione di un primo film tranquillo.
Insomma c'è di meglio (e Wan ne è capace) ma c'è anche moooooolto peggio (Wan e Peli purtroppo ne sono capacissimi!).

CONSIGLIATO: ni.

-----

Recensione by Asgaroth:
voto: * *

Come già accaduto ai tempi de La Migliore Offerta ancora una volta mi trovo di un'opinione leggermente diversa da quella di Midnight: se nel complesso sono sostanzialmente daccordo con il suo commento (non starò infatti ad aggiungere tante parole), quando poi si arriva a decidere se propendere per il "salvataggio" o la "stroncatura" della pellicola, io mi trovo decisamente dalla seconda parte.
Idee interessanti quali viaggi nello spazio/tempo e serial killer dall' oltretomba danno un senso sempre maggiore alla storia già iniziata nello scorso film, peccato che vengano buttati li e mal sviluppati, colpa secondo me di una sceneggiatura non proprio spumeggiante che propende per uno sviluppo via via sempre più lento tanto da farci dubitare che arriveremo mai ad un finale.. e che infatti quando arriva non ci delude visto che dura anch' esso un paio di ore.
Non aiutano per niente gli effetti speciali, ma soprattutto i trucchi!!!, che se nel primo erano farlocchi qui toccano degli apici da film comico: indimenticabili le sequenze con la madre psicopatica che sembra uscita direttamente da uno spettacolo teatrale elisabettiano; e il vecchio travestito da donna??? no via.. ripeto: talmente fittizi da risultare ridicoli, anche troppo.. se in un primo momento mi sono lasciata andare a delle sonore risate, dopo un po' hanno seriamente iniziato a darmi fastidio. Di pessima scelta anche l' inserimento di varie gag tramite i due aiutanti della medium (ormai diventati la mascotte del brand Insidious) che risultano purtroppo totalmente fuori luogo riuscendo così a stroncare anche l' ultimo barlume di credibilità di questa pessima pellicola.
In conclusione quindi questo Insidious II per me si è rivelato una pessima visione: se il primo era passabile, questa pellicola per me è da vedere solo e soltanto in funzione della prima, ma se il vostro interesse al riguardo non supera la soglia dell' uno allora tranquilli! ne poteta fare decisamente a meno.
(e se la carriera di Wan deve proseguire su questa scia, per favore qualcuno ci scampi dal presumibile sequel al quale si ammicca sul finale..)

CONSIGLIATO: no.

9 commenti:

Babol ha detto...

Innanzitutto, mi dispiace per Asgaroth: il terzo capitolo è già in fase di scrittura e produzione ma non ci sarà Wan alla regia perché pare che di horror ne abbia piene le tasche.
Detto questo, non ho visto I2 perché mi è già bastato Insidious: se non mi sono addormentata guardandolo è stato un miracolo! Strano perché invece L'evocazione mi era piaciuto molto...

Le Guardiane ha detto...

@Babol
La conferma dell'arrivo del terzo capitolo spaventa anche me perchè come ho scritto non avrebbe proprio senso di esistere.. mah.. per quanto riguarda la dipartita di Wan dall'horror beh viste le ultime produzioni non sò se la cosa ci dispiacerà così tanto.. x noi l'Evocazione poi è stato davvero pessimo!

Midnight*

myers82 ha detto...

mi sa che ho fatto bene a saltarlo ;-)

Le Guardiane ha detto...

@ myers:
Per me assolutamente si!!! Una vera ciofeca XP

*Asgaroth

Le Guardiane ha detto...

@myers
puoi vederlo solo se hai voglia di sapere come volge al termine (?) la faccenda.. per me si lascia guardare ma senza grandi pretese..

Mid*

Riddley Scottex ha detto...

Se il primo non mi era dispiaciuto, con questo ho fatto una discreta fatica ad arrivare alla fine... e ho detto tutto. Mi attacco qui per dire un paio di cose (non saprei dove altro): per favore piantatela di scrivere in verde scuro su fondo nero... non si vede una mazza e mi stiro il collo per tentare di leggere ;). Poi un suggerimento: perché non aprire un piccolo spazio per potervi suggerire film da recensire? mi pare che ne perdiate veramente troppi!! (parlo di film strepitosi e anche di schifezze impensabili, che però valgono un commento e magari 4 risate:) ecciao!

Le Guardiane ha detto...

@Riddley Scottex

Grazie per il commento e per le critiche, che se costruttive come in questo caso fanno sempre piacere :)

Riguardo al verde scuro.. intendi quello dei titoli? perchè le recensioni sono in bianco no?! delucidaci :P

per l'altra proposta beh in effetti è una cosa che potremmo anche fare magari la faremo prima o poi eheh grazie!
Nel frattempo però se hai voglia di consigliarci dei film puoi farlo tramite email: illabirintodeldiavolo@gmail.com oppure privatamente su FB: https://www.facebook.com/illabirintodeldiavolo

Riddley Scottex ha detto...

Sono micidiali le scrittine in verde scuro in mezzo alle recensioni... ma in generale il verde scuro su nero richiede una vista da rapace... basterebbe un po' + chiaro... grazie, smuackkkkkk... Via e-mail o FB? Farollo :)

Le Guardiane ha detto...

@ Riddley Scottex

ahahaha okkei capito! :D beh nei nostri pc appaiono azzurrine e si leggono bene per questo non capivamo ahah cmq grazie di avercelo segnalato schiariremo la faccenda :)

Per i film si si scrivici pure dove preferisci ci fa piacere avere dei buoni consigli cinematografici :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...