Il Labirinto festeggia: 11 ANNI!!!


Ebbene sì care vittime, oggi il Labirinto del Diavolo festeggia i suoi 11 ANNI di attività e un'enorme GRAZIE a tutti voi che ci seguite (vecchi e nuovi che siate) è d'obbligo!

Per l'occasione abbiamo pensato a una piccola intervista doppia alle due Guardiane di questo pazzo luogo, con le 11 (non poteva essere altrimenti) cose che (forse) ancora non sapete di noi:

1 - IL PRIMO FILM HORROR CHE HAI VISTO?
Midnight: Credo che il primo film horror che ho visto per intero sia stato The Gift, film che per anni mi ha letteralmente terrorizzata.

Asgaroth: Oddio boh e chi se lo ricorda hahah!? Il primo che mi viene in mente di aver visto quando ero ancora piccola è La Casa, un grande classico per iniziare al top!


2 - FILM CHE TI HANNO SPAVENTATO REALMENTE?
Midnight: Tra i classici direi The Blair Witch Project, più recentemente Babadook e Creep.

Asgaroth: Concordo con Midnight (ovviamente :D) The Blair Witch Project lo vidi con il mio primo fidanzato e ricordo che mi lasciò un forte senso di inquietudine per almeno tutto il giorno successivo!


3 - SERIE TV HORROR PREFERITA/E?
Midnight: La prima stagione di American Horror Story su tutte. poi Ash Vs Evil Dead e l'Esorcista.

Asgaroth: Beh io su questo sono meno ferrata, in quanto vivo praticamente senza internet né TV, ma soprattutto senza tempo da dedicare alle serie TV haha. La prima di American Horror Story è veramente splendida, ma (anche se non si possono propriamente considerare horror) per andare a trovare le mie preferite bisogna scavare nella mia infanzia con X-Files e Twin Peaks.

 

4 - IL FILM CHE HA TERRORIZZATO LA TUA INFANZIA?
Midnight: La Storia Infinita. Mi ha causato incubi per anni.

Asgaroth: Mmm in realtà film mi viene in mente solo Alice nel Paese delle Meraviglie della Disney che ogni volta che lo guardavo mi lasciava una forte sensazione di disagio e inquietudine (cosa che comunque non mi ha fatto desistere dal continuare a guardarlo in loop ahahah), ma quello che mi ha proprio creato incubi seri è l'episodio 8 della prima stagione di X-Files, "Sabotaggio Alieno"... ho dormito appiccicata a mia madre per giorni ahahah che poi chissà perché mi fece tutta questa paura!!


5 - LA TUA PIÙ GRANDE PAURA INFANTILE?
Midnight: Gli Specchi. Da bambina ne ero terrorizzata a causa delle mille leggende e storie varie narratemi da nonni e parenti dove, puntualmente, nell'immagine riflessa nello specchio sarebbe apparso il Diavolo in persona!

Asgaroth: La gente vestita in maschera tipo pagliacci, ma anche da personaggi dei cartoni! Non vi dico i pianti e gli urli quando a Disneyland le principesse provavano ad avvicinarsi per fare le foto...

6 - LUOGHI SPAVENTOSI CHE AVETE VISTO O VORRESTE VISITARE?
Midnight: Uno dei luoghi che da sempre mi affascina e allo stesso tempo mi spaventa a morte è Villa Demidoff.
Una bellissima villa poco distante da Firenze con un immenso parco circostante, pieno di bellissime statue, laghetti artificiali e misteriosi passaggi sotterranei.
È un luogo magico, ma che allo stesso tempo mi mette un'ansia terribile.
Un posto che vorrei visitare è il Castello di Azzurrina (rigorosamente durante il giorno del solstizio d'estate).

Asgaroth: Vorrei tantissimo andare al Giardino dei Mostri di Bomarzo! Dev'essere un luogo incredibilmente affascinante e inquietante.






7 - L'ESPERIENZA (REALE) CHE PIÙ TI HA SPAVENTATO?
Midnight: Durante una gita scolastica alle medie, degli idioti di professori ci fecero fare un gioco che definirono "esperienza sensoriale". Consisteva nell'attraversare un grande prato bendati riuscendo ad arrivare dall'altra parte senza l'ausilio della vista. Il problema è che eravamo più di 30 ragazzini e i professori solo in 2, così io e una mia amichetta finimmo fuori strada cadendo dentro un fossato pieno di rovi. Non vi dico lo spavento. Roba da denuncia.

Asgaroth: Io non lo ricordo perché ero davvero molto piccola, ma mia madre invece lo ricorda molto bene: una volta, avrò avuto sui 4 anni, facemmo una gita fuori porta con i miei genitori e gli zii, e andammo a visitare un castello nella zona casentinese... il proprietario che ci fece fare il tour ovviamente raccontò varie leggende legate la castello fra cui quella della macchia sul muro che ricordava il volto di una donna che si diceva essere quello di una contessa che era stata murata viva nella torre, e che, nonostante le varie tinteggiature della parete, continuava a tornare (un po' alla Fantasma di Canterville). Insomma, sarà stata la suggestione, fatto sta che mi dovettero portare fuori perché iniziai a piangere e gridare che "una donna mi parlava nella testa". Qualsiasi sia stata la spiegazione mia madre rimase molto turbata!

8 - UN LIBRO CHE TI HA FATTO PAURA?
Midnight: Il Diario di Van Helsing (letto diversi anni fa, ma ricordo che, nonostante non fosse un gran libro, mi fece salire un brivido più di una volta).

Asgaroth: Un qualsiasi racconto di Lovecreft o Poe. Geni indiscussi del genere, ancora oggi imbattuti.

9 - UNA LEGGENDA CHE TI HA SEGNATO?
Midnight: Ce ne sono tante di leggende e storielle che mi hanno segnata specialmente da bambina (mia nonna me ne raccontava tante e la cosa più inquietante è che le spacciava come storie vere!), ma una delle più terrificanti vale la pena di essere riportata:
«In un piccolo paesino di campagna (naturalmente il paesino dove viveva mia nonna) era morta una ragazza dopo una lunga malattia. Era quindi stata messa nella cappella del cimitero per la veglia. Arrivata la notte tutti se ne andarono lasciandola all'interno del cimitero, nella bara aperta, in attesa della sepoltura che sarebbe avvenuta il giorno dopo.
Il mattino seguente, alla riapertura del cimitero, fu trovato il corpo della giovane ai piedi del cancello con le unghie strappate e i capelli completamente bianchi. Si capì quindi che la ragazza era stata erroneamente data per morta, che si fosse svegliata e che fosse morta letteralmente di paura nel tentativo di fuggire dal cimitero.»

Asgaroth: Anche mia nonna (o meglio la mia bisnonna, morta alla veneranda età di 103 anni!) me ne raccontava di storielle meravigliose ahah me ne ricordo una che ogni volta cambiava leggermente qualche dettaglio, ma la sostanza era sempre questa:
«Un uomo scansafatiche si aggira per la città alla ricerca di un affare per racimolare un po' di soldi, quando, una volta giunto sul famigerato Ponte del Diavolo (anche nel paesino dove viveva mia nonna c'era un piccolo ponte conosciuto cosi, probabilmente per colpa di queste storie meravigliose che raccontavano i vecchi), un uomo elegantissimo e molto raffinato lo ferma e gli propone un affare irrinunciabile. Non ricordo bene i dettagli, ma la sostanza era che il fannullone se ne andava con delle monete d oro in tasca tutto soddisfatto di aver gabbato il damerino.
Peccato che una volta arrivato a casa le monete si trasformino in diavoli salterini e scappino via! Il fannullone si ritrova così senza monete e senza quello che aveva scambiato con il tipo! 
In pratica si era fatto infinocchiare dal Diavolo! ;D»

10 - LA CANZONE CHE A OGNI ASCOLTO TI FA SALIRE UN BRIVIDO?
Midnight: Il tema principale di Eyes Wide Shut. Bellissimo e super inquietante.

Asgaroth: Idem! bellissima!!



11 - PERSONAGGIO HORROR PREFERITO?
Midnight: Tra quelli "classici" direi IT. Mentre tra quelli di "nicchia" assolutamente Josef, il protagonista della saga Creep.

Asgaroth: Fra i classici nomino Fraddy Krueger, l'ho sempre amato! Poi voglio ricordare Annie Wilkes di Misery non deve morire e Cesar di Bed Time!


* * *
E niente questo è quanto :D Se vi va di scriverci anche le vostre 11 risposte saremo ben liete di leggerle e scoprire qualcosa in più anche sui nostri devoti seguaci!

Un abbraccio stritolante a ognuno/a di voi e ancora GRAZIE!!!

Le vostre Guardiane

3 commenti:

Arwen Lynch ha detto...

Buon Bloggheanno guardiane ^_^

Pietro Sabatelli ha detto...

Innanzitutto Tanti Auguri di bloggeranno e 666 di questi anni, e poi per quanto riguarda le domande diciamo che per "Il primo film horror che hai visto", "Film che ti hanno spaventato realmente", "Il film che ha terrorizzato la tua infanzia" e "Il personaggio horror preferito" la risposta è la stessa, IT!
Sulle serie tv horror preferite, dico Ash, Blood Drive e AHS, mentre sulla più grande paura, il buio ;)

LeGuardiane DeILabirinto ha detto...

@Arwen
Grazie!!! ^^

@Pietro
Grazieeeeee ^^
E grazie anche per le tue risposte! IT resta in effetti un classico che riesce ancora a spaventare perciò ti capiamo perfettamente!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...